Videos

9 serate di liscio o caraibici nei quartieri e alle case di riposo (ex Soldi e La Pace) con purtroppo un appuntamento saltato a causa del maltempo. Anche quest'anno grande successo per "Ballando Ballando", il ballo portato sotto casa! Grazie ai ballerini e a chi ha partecipato nonostante il caldo, ai quartieri, a CremonaDance&co, al Settore Cultura del Comune che ha seguito. E l'anno prossimo ancora!
Stanno smontando il palco in piazza del Comune davanti al quale in quattro lunedì migliaia di persone si sono ritrovate a cantare, ballare e fare festa. Ma i concerti del Festival Acquedotte non sono finiti: ci sono Danilo Rea (25 luglio), Mondomarcio (27 luglio) e Oblivion (2 agosto) a palazzo Trecchi. E intanto lavoriamo per il programma 2019, ancora in piazza! #cremona è viva!
Sopralluogo all’ex Mercato Ortofrutticolo con il Presidente di Aem Siboni. Stiamo abbattendo alcune tettoie fatiscenti e pericolose e cambieremo il muro di cinta che costeggia via del Macello (anche questo pericolante). Un’opera di decoro e pulizia per questa area che in prospettiva diventerà un parcheggio a servizio del Polo tecnologico e delle altre imprese che si insedieranno in zona.
In assonanza con la Cremona fedelissima di Antonio Campi, il programma cultura 2019 della città denominato “Cremona, Bellissima” ha l’obiettivo di rappresentare e valorizzare la ricchezza culturale che Cremona in questi anni ha espresso e che anche per il prossimo anno si conferma punta di eccellenza per la vitalità e l’attrattività della città. Una programmazione ‘localizzata’, concentrata sui luoghi, sempre più diffusi, sempre più identificati, sempre più vivi, a cui si aggiungono gli eventi che ogni anno avvengono, con il patrocinio, la collaborazione e il sostegno del Comune di Cremona, sul tessuto urbano per un totale di circa 450 appuntamenti l’anno e le attività in programma nei musei civici (Pinacoteca, Archeologico, Cambonino e Museo di Storia Naturale), al Museo del Violino e al Teatro Ponchielli.
Ciclisti e pedoni possono andare e tornare dal comparto Po in totale sicurezza. Grazie alla nuova pista ciclopedonale di via del Sale, realizzata in tempi record (56 giorni) in accordo con l' U.S. Cremonese nell'ambito del progetto per il Centro sportivo di via Postumia costruito qualche anno fa su area comunale.
I bambini e le maestre della scuola Boschetto, con l’aiuto dei genitori, sotto la guida di Marco Cerioli e in sinergia con Comune e Comitato di Quartiere, stanno trasformando un muro grigio e anonimo vicino alla scuola in un'opera bellissima e colorata frutto di un percorso sulla Costituzione. Un esempio straordinario di Cittadinanza attiva. Sono i piccoli cittadini che ci insegnano come prenderci cura della città, diffondendo parole di senso!
Oggi siamo andati a fare un sopralluogo agli ex campi da tennis del Comune, vicino alla piscina, che sono in stato di abbandono da 15 anni. Qui sorgerà (entro luglio, tempo e imprevisti permettendo) la nuova CremonArena con campi da tennis, beach volley (coperti e scoperti) e padel. Qui Enrico Pighi e Laura Golarsa, con la collaborazione di altri imprenditori, hanno deciso di investire in sinergia con il Comune. Ancora pubblico e privato insieme per rigenerare spazi e valorizzare lo sport. Nel comparto Po che rinasce!
© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved