Ex Mercato Ortofrutticolo: lavori per messa in sicurezza e pulizia dell’area retrostante. E riprende l’abbattimento dell’ex Macello dopo la bonifica!

Sopralluogo all’ex Mercato Ortofrutticolo con il Presidente di Aem Siboni. Stiamo abbattendo alcune tettoie fatiscenti e pericolose e cambieremo il muro di cinta che costeggia via del Macello (anche questo pericolante). Un’opera di decoro e pulizia per questa area che in prospettiva diventerà un parcheggio a servizio del Polo tecnologico e delle altre imprese che si insedieranno in zona.

Lavori in corso all’ex Mercato Ortofrutticolo. Aem, in sinergia con il Comune di Cremona, sta eseguendo l’abbattimento di alcune tettoie fatiscenti e pericolose e sta ripulendo la vasta area dietro la palazzina dove in questi anni hanno trovato sede il Centro del Riuso gestito dall’Associazione Amici di Emmaus e la Filiera corta solidale.

Inoltre, Aem abbatterà il vecchio muro di cinta (anche questo pericolante) che costeggia via del Macello e lo sostituirà con una nuova recinzione. I lavori sono eseguiti dalla ditta M.G. Costruzioni.

L’ampio spazio recuperato dietro la palazzina dell’ex Mercato Ortofrutticolo in prospettiva verrà adibito a parcheggio, attrezzato e gestito da Aem, a servizio del Polo Tecnologico e di tutto il comparto che in questi anni sta vivendo un vero e proprio rilancio.

Intanto, vicino all’ex Mercato, la prossima settimana, dopo la bonifica resasi necessaria per il ritrovamento di amianto, riprenderà l’abbattimento dell’ex Macello, in disuso da 20 anni, e nei prossimi giorni verrà aperto il bando per la vendita dell’area a favore di nuovi insediamenti. Il futuro parcheggio servirà, dunque, le imprese già insediate e che si insedieranno in questo comparto.

Ma non abbiamo finito. Dopo la sistemazione dell’area retrostante, ci interessa lavorare per un progetto importante di riqualificazione della palazzina dell’ex Mercato affinché diventi una Cittadella dell’economia solidale.

Lavoro: abbattiamo l’ex Macello e attiriamo investitori
Inaugurato il Polo Tecnologico, già al lavoro sul comparto di sviluppo
© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved