Smog, se arriviamo a 10 sforamenti consecutivi limitazioni al traffico e bus gratuiti

Continuano purtroppo le condizioni favorevoli all'accumulo degli inquinanti. Anche oggi è stata superata la soglia limite del PM 10, nelle stazioni di Cremona, raggiungendo i sette giorni consecutivi (72 da inizio anno).

L’attenzione e il monitoraggio continuano e, in accordo con i Comuni di cintura (Bonemerse, Castelverde, Gadesco Pieve Delmona, Gerre De’ Caprioli, Malagnino, Persico Dosimo, Sesto ed Uniti e Spinadesco), stiamo predisponendo il Piano per ridurre l’immissione di inquinanti, che potrebbe scattare già da lunedì 21 dicembre. L’accordo siglato con i comuni di cintura prevede che al raggiungimento di 10 giorni consecutivi di superamento del livello di PM 10 saranno ampliati ulteriormente gli interventi previsti dalla Regione Lombardia, emettendo un’ordinanza sindacale che estende il divieto di circolazione (già previsto per i veicoli euro 0, euro 1 ed euro 2), per la prima volta a Cremona, anche ai veicoli diesel euro 3 e interviene sulla temperatura dei riscaldamento degli edifici pubblici e sulle dispersione di calore nei locali.

Inoltre grazie alla collaborazione di KM S.p.A. e del Gruppo Arriva, è stato raggiunto un accordo che, nel caso venga emesso il provvedimento di limitazione della circolazione, in via straordinaria, per agevolare gli spostamenti, soprattutto casa scuola e casa lavoro non si pagherà il biglietto dei bus, non solo in città, ma anche sulle tratte di collegamento dai comuni limitrofi a Cremona che rientrano nel trasporto pubblico urbano. Come ha detto l’assessore al Territorio e alla Salute Alessia Manfredini, che collabora in questa partita con gli assessori Barbara Manfredini e Andrea Virgilio, questa è una novità importante per offrire ai cittadini cremonesi l’opportunità di lasciare a casa l’auto e utilizzare il trasporto pubblico.

La raccomandazione che viene fatta in queste ore, per cercare di non raggiungere i 10 giorni consecutivi, è di non utilizzare mezzi privati in particolare oggi e domani, ma di preferire i mezzi pubblici (si ricorda che domenica viaggeranno navette gratuite dai quartieri periferici verso il centro).

© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved