La percentuale di raccolta differenziata è cresciuta senza aumento dei costi del servizio. Rispetto al piano economico finanziario (PEF) della precedente Amministrazione (presentato e approvato in Consiglio nel 2014), abbiamo ridotto il costo del servizio, pur estendendo la raccolta differenziata a tutta la città e mantenendo alta la qualità. Rispetto al PEF della precedente Amministrazione, per l’anno 2015 la diminuzione è stata pari a 1.096 mila euro, nel 2016 a 1.269 euro, nel 2017 a 1.191 euro, nel 2018 a 1.175 euro e 1.160 euro nel 2019, determinando in cinque anni un risparmio complessivo per i cittadini del Comune di Cremona pari a 5.891 mila euro.

Dato:

5.891 mila euro in meno di Tari in 5 anni

© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved