In questi anni la sinergia tra Comune e Cremonese ha consentito di realizzare sullo stadio Zini diversi interventi di riqualificazione, come la copertura di distinti e curva sud o gli interventi per aumentare le misure di sicurezza. Nel 2019, dopo gara pubblica, abbiamo assegnato alla Cremonese i diritti di superficie sullo stadio (che rimane di proprietà del Comune) per 99 anni in cambio di circa 8 milioni di euro di ulteriori interventi per adeguare lo stadio alle recenti normative del campionato di serie B. Una collaborazione importante per la Cremo e per la città!

Dato:

Altri 8 milioni di interventi sullo stadio Zini

© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved