E’ stata affrontata una progettualità complessiva a cui concorrono gli enti gestori impegnati nel fornire risposte alle persone con disabilità, sia in età evolutiva che adulta. La co-progettazione, avviata nel 2017 per la qualificazione dei servizi per la presa in carico dei minori e delle loro famiglie, rappresenta uno strumento efficace per l’integrazione delle competenze pubbliche e private presenti sul territorio, per favorire progetti personalizzati in integrazione con i contesti educativi, con la scuola, con i servizi sanitari e socio-sanitari.

Dato:

Analizzati in modo puntuale, attraverso interviste strutturate, i bisogni assistenziali e di cura per 140 minori.

© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved