I sottopassi e alcune vie della città che si allagano quando ci sono piogge particolarmente intense sono un problema. Per la zona S. Felice e San Savino la ricerca fondi è quasi completata, per la zona dell’oratorio Cristo Re al quartiere Po abbiamo già avviato, in sinergia con Padania Acque, la progettazione e la ricerca di fondi. Ci sono poi interventi da realizzare su: canale Pippia (Zaist), roggia Cavo (Boschetto e S. Ambrogio), roggia Corrada (Cambonino) sottopassi dell’Itis, in tangenziale e in via Bergamo. E occorre lavorare per costruire uno scolmatore a est della città. Vogliamo attuare un vero e proprio piano cittadino contro le bombe d’acqua sempre più frequenti.

Dato:

1 piano contro gli allagamenti dovuti a bombe d’acqua in città

© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved