Per noi il momento del pasto a scuola è un’occasione di educazione e di socializzazione. La tariffa unica di 5 euro che era stata introdotta dalla precedente Amministrazione aveva portato ad un allontanamento dalla mensa di tanti bimbi, soprattutto quelli provenienti dalle famiglie in situazione economica più debole. Dall’anno scolastico 2015/2016, abbiamo introdotto il pagamento della mensa scolastica in base all’Isee e importanti agevolazioni, riportando i bambini a frequentare la ristorazione scolastica. Nell’anno 2018/2019 gli iscritti al pranzo a scuola (infanzia comunale e statale e primaria statale) sono il 95,7%.

Dato:

11% in più di bimbi che si fermano a scuola a mangiare e gli iscritti al pranzo a scuola (infanzia comunale e statale e primaria statale) sono il 95,7%

© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved