Abbiamo ridotto l’indebitamento pro capite (ovvero per abitante). All’inizio del mandato era di 40,3 milioni, nel 2019 scende a 31,7 milioni. Vale a dire un indebitamento per cremonese che passa da 562 euro a 436 euro (con una riduzione del 22,4%). Questo ci ha consentito di liberare risorse che invece di essere impiegate per pagare mutui o interessi, sono state utilizzate per servizi ai cittadini negli ambiti della scuola, del welfare, del personale, degli eventi.

Dato:

126 euro in meno di debito per ogni cremonese

© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved