Palazzo Grasselli nel portale nazionale dell’Art Bonus: chi sostiene gli interventi gode di benefici fiscali

Un'altra importante opportunità per il rilancio della nobile dimora Magio Grasselli di via XX settembre come Palazzo di Città.

In sinergia con Angelo Landi del Politecnico, abbiamo inserito lo storico edificio sul sito web nazionale Art Bonus (vai alla pagina), attraverso il quale è possibile per tutti, persone fisiche o giuridiche, effettuare donazioni in denaro per il sostegno della cultura godendo di benefici fiscali sotto forma di credito di imposta. Si tratta di erogazioni liberali destinate al restauro conservativo delle superfici dipinte, all’eliminazione e superamento delle barriere architettoniche, all’adeguamento degli impianti tecnologici e all’allestimento del salone Manfredini (1772). Le somme che saranno così raccolte andranno ad aggiungersi all’importante finanziamento, pari a 380mila euro, ottenuto da Fondazione Cariplo nell’ambito del bando “Patrimonio culturale per lo sviluppo” e al nostro cofinanziamento per la creazione in una parte della struttura di spazi per masterclass e per la storia della città.

Abbiamo tolto palazzo Grasselli dal piano delle alienazioni. Lo abbiamo riaperto alla città con un’attenzione ai bambini. Ora, con il contributo fondamentale di Fondazione Cariplo, sempre attenta al nostro territorio, e con le donazioni che arriveranno attraverso Art Bonus, siamo impegnati per farlo rinascere come luogo di riferimento del Distretto Culturale, progetto che, come Comune di Cremona, nell’ambito della riforma delle Province, abbiamo deciso di assumere.

A Palazzo Magio Grasselli, infatti, dopo l’opportuno intervento edilizio previsto nel progetto cofinanziato da Fondazione Cariplo, verranno messi a disposizione spazi di grande suggestione per le attività musicali legate alle masterclass e verrà raccolta, in formato virtuale, la vasta documentazione sulla storia della città e dei suoi edifici, anche grazie alla disponibilità dell’Archivio di Stato. Il palazzo si configurerà dunque anche come spazio di relazione, per riunioni, seminari, convegni. Il progetto avvia una importante collaborazione in materia di aggiornamento professionale e formazione continua con Ordini professioni, Scuola Edile e Cr. Forma sulla storia della città, la storia delle tecniche costruttive, la salvaguardia del patrimonio architettonico. Il tutto grazie all’importante sinergia con il Politecnico di Milano.

Per maggiori informazioni e chiarimenti
Il Grasselli rinasce. Cariplo finanzia il nostro progetto
© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved