Natale di note: oltre 40 eventi, musica diffusa, parcheggi agevolati e alberi anche nei quartieri

Il Natale 2016 a Cremona è dedicato alla produzione artistica e culturale locale per valorizzare il nostro centro storico e non solo in occasione delle festività natalizie.

Note di Natale è una proposta ricca per incentivare lo shopping, la cultura e il divertimento in occasione delle festività (dal 3 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017). Hanno partecipato il Distretto Urbano del Commercio e molti partner e soggetti, istituzionali e privati, che hanno permesso l’organizzazione di animazioni, eventi culturali, spettacoli ed attrazioni.

Il calendario è molto nutrito e variegato, oltre 40 gli eventi previsti tra incontri culturali, spettacoli teatrali, momenti musicali, concerti, visite guidate ai musei e tanto altro ancora. E poi laboratori e animazioni per i bambini in vari punti della città, mercatini tematici in piazza Stradivari, giardini pubblici, via San Tomaso e in Galleria 25 Aprile. La grande novità di questo Natale la musica diffusa nelle principali vie dello shopping come corso Garibaldi, corso Mazzini e corso Campi, dove un particolare impianto diffonderà musica per allietare le ore dello shopping.

La festa coinvolgerà tutta la città, per questo, oltre al grande albero in piazza del Comune, saranno allestiti 12 alberi di Natale nei quartieri della città per unire nella festa centro e periferie. Proseguono le luminarie natalizie, accese, quest’anno, il 19 novembre in occasione della Festa del Torrone, suggestiva esplosione di luci per accogliere turisti, clienti e cittadini nel centro storico tra musiche, eventi ed iniziative culturali. Grazie alla collaborazione del Gruppo Fotografico Cremonese e dei proprietari, sarà allestita una mostra fotografica itinerante in alcuni negozi del centro storico. Anche quest’anno sarà in funzione una pista di pattinaggio al Centro commerciale Cremona Po.

Nei negozi e al mercato cittadino, dal 3 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017, saranno in distribuzione i coupon per andare alla scoperta delle opere artistiche del nostro patrimonio culturale con un biglietto cumulativo speciale, ridotto a 10 euro, per la visita al Museo Civico “Ala Ponzone”, alla Pinacoteca e alle Stanze per la Musica, al Museo Archeologico S. Lorenzo, al Museo del Violino. Inoltre l’ingresso è gratuito al Museo della Civiltà Contadina “Il Cambonino Vecchio” e al Museo di Storia Naturale. Il coupon dà diritto anche all’accesso scontato a € 5,00 anziché € 7,00 alla mostra “Jannello Torriani – Genio del Rinascimento” al Padiglione Amati del Museo del Violino.

Per facilitare il parcheggio saranno 380 i posti disponibili con sosta a tariffa agevolata messi a disposizione da AEM S.p.A. e da Saba S.p.A. Saba farà pagare una sola ora agli utenti che parcheggiano tra le ore 18 e le 20, anziché due ore, per tutto il mese di dicembre, dal lunedì al venerdì, nel parcheggio interrato di piazza Marconi (134 posti). AEM rende disponibili 246 posti dove gli utenti non pagheranno l’ultima ora della fascia oraria pomeridiana, dalle 18 alle 19, dal 12 dicembre al 2 gennaio 2017, nelle seguenti vie del centro storico: corso Matteotti e via Bernardino Gatti, piazza Roma, via Manzoni e via San Filippo, corso Garibaldi, via XX Settembre, viale Trento e Trieste. Il parcheggio Massarotti avrà la tariffa giornaliera ridotta a 4 euro fino al 2 gennaio 2017.

Numerose le mostre da visitare. Dal 15 dicembre 2016 al 10 gennaio 2017 Mostra dei Piccoli Presepi al Museo della Civiltà Contadina in viale Cambonino, 22. Fino al 29 gennaio 2017 sono aperte le mostre: Janello Torriani – Genio del Rinascimento al Padiglione Amati del Museo del Violino; Macch’ ingegni – idee che ingranano al Museo di Storia Naturale (via Ugolani Dati, 4); Alfa e Omega Mater – Mostra dello scultore Ugo Riva al Museo Civico “Ala Ponzone”. A queste si aggiungono le esposizioni permanenti: Nuova Sala del Platina e Riscopri Caravaggio con Art-Glass al Museo Civico Ala Ponzone e la Nuova Domus al Museo Archeologico in via San Lorenzo, 4.

E’ anche Natale di solidarietà innanzitutto a favore delle popolazioni terremotate, dell’iniziativa “Accendi il buio” e dell’Associazione ARCO.

Come ha detto l’Assessore Barbara Manfredini, grazie a tutti i commercianti che hanno contribuito alle luminarie. Il programma Natale 2016 è frutto della stretta sinergia con i numerosi soggetti coinvolti avvenuta all’interno della cabina di regia del DUC, quali Camera di Commercio, Botteghe del Centro, Confcommercio Cremona, Confesercenti, ASVICOM Cremona, Confartigianato e CNA. Un ringraziamento a Regione Lombardia per il contributo concesso, nonché a tutti coloro che, con il loro sostegno, hanno permesso di realizzare le varie iniziative che animeranno la città a partire dal 3 dicembre.

SCARICA IL PROGRAMMA
© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved