Casa Elisa Maria, realizzati primi interventi. Continua il lavoro progettuale e strutturale insieme

Con gli Assessori Andrea Virgilio e Rosita Viola abbiamo fatto un sopralluogo alla residenza con alloggi protetti per anziani “Casa Elisa Maria” di via Aselli, per verificare gli ultimi interventi di manutenzione sia ordinaria che straordinaria fatti sull'immobile. Era presente Ruggero Carletti, dirigente del Settore Progettazione e Manutenzione del Comune.

Questo edificio, di proprietà del Comune, assimilato all’Edilizia Residenziale Pubblica, negli ultimi mesi è stato oggetto di numerosi lavori, tra i quali la sostituzione dell’intero tratto fognario comprensivo di collegamento e sostituzione dei pozzetti nel cortile e nel giardino; il risanamento della fossa dell’ascensore a causa di infiltrazione, la sistemazione del tetto e dei canali e delle gronde, tinteggiatura antimuffa in alcuni alloggi, piccoli lavori edili alla facciata verso via Versecchi.

Sono state completamente rimodernate tre unità abitative (lavori edili, idraulici – compresa la sostituzione dei sanitari – elettrici, oltre che da pittore). In altre tre unità abitative sono stati eseguiti lavori da idraulico ed elettricista e successivamente tinteggiati con trattamento antibatterico ed antimuffa. Infine, è stata realizzata una manutenzioni particolare all’impianto di riscaldamento centralizzato. La spesa sostenuta per tutti i lavori compiuti ammonta complessivamente a circa 30.000,00 euro.

Sono inoltre previsti altri interventi, quali il completo ripasso del tetto, oltre al controllo della piccola orditura dello stesso, nonché il risanamento in due monolocali collocati al piano terra dell’edificio. Tali opere sono piuttosto onerose oltre a richiedere una particolare della migliore soluzione da adottare per eliminare i problemi causati soprattutto dall’umidità, presente anche in alcuni corridoi comuni. Verranno in ogni caso effettuati, a fasi in successione, in base alla disponibilità economica, così come previsto nel Programma delle Opere Pubbliche recentemente adottato. 

Continuiamo il piano di manutenzione degli edifici pubblici: la manutenzione, infatti, è una grande opera pubblica per la città, perché solo così è possibile salvaguardare il patrimonio comunale ed assicurarne la conservazione e l’utilizzo. Questi primi interventi su Casa Elisa Maria hanno un significato molto importante in quanto contribuiscono a garantire ai cittadini in situazione di fragilità una sistemazione adeguata alle loro esigenze. Sono interventi che consentono di costruire comunità. A partire da questi, vogliamo anche lavorare insieme per inserire la struttura in un piano progettuale e di servizi cittadino.

© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved