Aem, aggiornamento in Consiglio: piano di razionalizzazione e dismissioni di partecipazioni e immobilizzazioni materiali

Pubblichiamo l'intervento fatto in Consiglio comunale per aggiornare i consiglieri sulla situazione di Aem Spa.

L’Assemblea ordinaria di Aem SpA ha deliberato in data 7 maggio 2015 le determinazioni conseguenti l’attuazione del piano operativo di razionalizzazione, approvato con deliberazione consiliare in data 30 marzo 2015:

– fusione per incorporazione di Cremona Parcheggi in Aem Spa

– scissione di Aem Service e costituzione di una New-Co per la gestione delle attività strumentali

– il trasferimento alla New-Co degli affidamenti delle attività strumentali (manutenzione strade, varchi elettronici, segnaletica stradale e sgombero neve)

L’Assemblea ha inoltre deliberato la dismissione di partecipazioni societarie detenute dal gruppo:

– Km spa, di cui Aem detiene il 51% del capitale sociale

– Monteverdi scar attraverso lo scioglimento/liquidazione della società, di cui Aem detiene il 18,18% del capitale sociale

Considerata la situazione finanziaria, con la medesima delibera è stato approvato un piano di dismissioni che verte sulle seguenti immobilizzazioni materiali:

– cespiti relativi alle reti di telecomunicazioni inerenti la fibra ottica (per i segmenti orizzontali e verticali), per i quali sono state commissionate perizie di stima al fine di attualizzare le valorizzazioni e procedere alle dismissioni

– immobile ex bocciodromo di via Gadio

– cessione dell’area ex Annonaria, limitatamente ai lotti 4 b e 4 c..

(Per il lotto 4a sono in corso le procedure di compravendita per l’insediamento del polo tecnologico)

Razionalizzazione partecipate: meno società e più governance
© Gianluca Galimberti Sindaco 2019, All rights reserved