Vuoi darci una mano? Dagli incontri ai #buonenuove point

Ecco come, in questa fase di campagna elettorale, puoi dare una mano a Fare nuova la città e a Gianluca Galimberti. Ci sono attività per tutti i gusti. Contattaci!



“Siamo testimoni di cambiamento. Facciamo una campagna che sia sostanza di proposta politica”. In tanti hanno partecipato all’incontro di mercoledì sera con i collaboratori di Fare nuova la città. Per chi non era presente, ecco le attività proposte per dare una mano al progetto civico e alla candidatura di Gianluca Galimberti a sindaco.

– Turni alla sede del Comitato elettorale per Galimberti

In questi giorni stiamo chiudendo la partita della sede che verrà inaugurata presto. Un locale molto in centro e molto visibile che ha bisogno di persone che lo animino e lo tengano aperto. Chi volesse dare la disponibilità per i turni scriva a claudio.rebessi@pdcremona.it.

– Volantinaggi mirati

Ricominceranno i volantinaggi mirati in alcuni luoghi della città. Mercato, stazione, biblioteca, ospedale. A scadenza ricorrente distribuiremo materiale informativo su Gianluca Galimberti e sul progetto. Dobbiamo fare conoscere nome ed idee a tutti. La referente è Maria Chiara Pelosi. Se volete far parte del gruppo scrivete a collaboratori@gianlucagalimberti.it.

– #Buonenuove point

Abbiamo lanciato i #buonenuove point, ossia persone che si rendono visibili e riconoscibili e che fanno da referenti del progetto per la propria via o la propria zona. Si tratta di mettere sulla propria porta di casa un adesivo buonenuove, di essere aggiornati sul calendario e sul progetto, di fare opera di ‘diffusione’ con i vicini tramite passaparola e materiale informativo. Sarebbe bello se in città ci fossero tantissimi #buonenuove point. Sarebbe un segnale forte di diffusione e di partecipazione.

Vuoi diventare un #buonenuove point? Scrivi nome, cognome, indirizzo e mail a buonenuovecr@gmail.com, allegando una tua foto in primo piano. Ti avvertiremo quando saranno pronti i “kit” da ritirare per cominiciare questa nuova opera di ‘contagio’ positivo.

– Incontri nei quartieri e nelle famiglie

Abbiamo diviso la città in zone e in settimane di riferimento e, come fatto per la campagna delle primarie, vogliamo girarle tutte. Ci aiutate ad organizzare gli incontri, sfoderando tutta la vostra creatività? Un aperitivo nel locale del quartiere, una visita con partita a briscola al centro anziani, un incontro con intrattenimento musicale di una band della zona. Il referente è Michele Bufano (incontri@gianlucagalimberti.it). Date a lui la vostra disponibilità per il vostro quartiere e lanciate l’idea. Chi meglio dei residenti conoscono la zona in cui abitano?

Altra possibilità è quella di organizzare incontri privati con gruppi di 20-25 persone. Contattate amici, parenti e conoscenti (soprattutto quelli scettici) e scrivete una proposta di data a incontri@gianlucagalimberti.it. Il rapporto diretto, abbiamo sperimentato, essere quello più fruttuoso.


Share on Facebook16Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone