Cacche dei cani: cestini dedicati, multe per chi non le raccoglie e la campagna ‘Lo faresti a casa tua?’




Ci sono molti proprietari di cani, come quelli di Pol, che girano coi sacchetti e che raccolgono le deiezioni dei propri animali contribuendo a tenere pulita la città; c’è qualcuno che questo non lo fa e la colpa non è del Comune o dei cani ma di quei proprietari che non rispettano il bene comune. Accanto alla pulizia, alle sanzioni (che abbiamo incrementato fino a 495 euro) e ai controlli con vigili e Gev, abbiamo avviato con Linea Gestioni una campagna di sensibilizzazione dal titolo ‘Lo faresti a casa tua?’ e installato 10 cestini con sacchetti. Aiutiamoci a tenere la città pulita. Perché una città più pulita è una città più bella per tutti!


Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone