Galimberti ha concluso la campagna elettorale

Con un articolo a fondo pagina, Mondo Padano racconta la chiusura della campagna elettorale di Gianluca Galimberti. Ultimo incontro nel quartiere di Bagnara e numeri della campagna. “Verificare subito i quartieri, prima di qualsiasi altra cosa”, il titolo. Sopra, “Il candidato del centrosinistra ha concluso a Bagnara la campagna elettorale costata poco più di 15mila euro, incontrando oltre 3mila persone”.

Scarica pdf dell’articolo di Mondo Padano

Galimberti incontra i commercianti

Il centrosinistra pensa alla city shop. Articolo sul settimanale Mondo Padano sugli incontri del candidato sindaco della coalizione di centrosinistra Gianluca Galimberti con alcuni operatori del commercio. “Tema centrale – scrive Mondo Padano – quali siano le reali chances da mettere in campo per un rilancio complessivo della città. “La questione è quella di trovare una visione di insieme – viene riportato il virgolettato di Galimberti – con l’idea di costruire una city shop”.

Scarica pdf articolo Mondo Padano

Costi della politica
la sfida di Galimberti

Lunga intervista di Gianluca Galimberti sul settimanale Mondo Padano. L’articolo, a firma Federico Centenari,  è in apertura di giornale con il titolo ‘Costi della politica, la sfida di Galimberti’. Da Partecipolis alla sfida per palazzo comunale, il candidato di ‘Fare nuova la città’ risponde a domande sul rapporto con il Pd e con la sinistra, sul raggiungimento di fasce sociali non giovani, sui costi della politica e sull’ambiente.
Due passaggi chiave sui centri di potere (“Ogni città ha i suoi centri forti. Anche Cremona li ha – riporta Federico Centenari – La vera questione è la dignità e la forza dell’Istituzione pubblica rispetto a questi centri di forza. Rilanciare la politica significa anche ridarle forza, dignità, idee, ridare capacità di regia alle istituzioni”) e sulla alternativa al centrodestra (“In che cosa hanno sbagliato Perri e la coalizione che lo sostiene?”, chiede il giornalista. Risponde Galimberti: “La questione principale è la mancanza di un progetto, di una visione complessiva della città. Ecco, dietro questa carenza stanno altre scelte che noi non condividiamo, per questo la vera sfida sta nell’avere la concretezza e la competenza necessarie a dare un progetto di futuro a questa città”).

Scarica il pdf della pagina