Nuove scosse: solidarietà alle popolazioni colpite. Continuiamo la raccolta fondi per progetto di ricostruzione

Cremona ha dimostrato la sua generosità in occasione del sisma di agosto e continuerà a farlo. Per questo proseguiamo la raccolta di fondi come Sistema Cremona da destinare ad un progetto di ricostruzione nelle zone colpite. Ho sentito il Vescovo Antonio: anche a lui il nostro pensiero e la nostra totale vicinanza.

Rilanciano la raccolta fondi del Sistema Cremona che ha consentito di raccogliere per ora 15mila euro, contributi che si aggiungono a quelli dati dalla città attraverso altre istituzioni come Diocesi e Croce Rossa. Lo strumento della raccolta fondi come Sistema è stato individuato da Comune di Cremona e Fondazione Città di Cremona visto il quadro emergenziale in evoluzione, per evitare di disperdere le risorse e per dare un aiuto concreto e collettivo come città. Il progetto a cui destinare le risorse dei cremonesi è in fase di definizione da parte della Presidenza del Consiglio comunale di Cremona, figura di riferimento per la nostra Amministrazione, in contatto con l’Anci e con le istituzioni che operano nelle zone colpite.

Nuovo appello dunque, alla generosità dei cittadini cremonesi che possono continuare ad effettuare donazioni a favore delle popolazioni colpite dal sisma sul conto corrente aperto SISTEMA CREMONA PRO TERREMOTO CENTRO ITALIA – C/O FONDAZIONE CITTA’ DI CREMONA – Cod. IBAN: IT10 G 05696 11400 000004427X00.

Vuoi contribuire alla campagna? Via alle donazioni dal sito

Novità per sito e progetto Fare nuova la città. Da oggi è possibile contribuire economicamente anche on-line alla campagna in favore di Gianluca Galimberti sindaco. Basta cliccare in home page sulla pagina ‘Sostienici’ e compilare il modulo. Un passo importante, dato che Fare nuova la città è un progetto civico autofinanziato. Le donazioni raccolte verranno utilizzate per finanziare le numerose attività della campagna elettorale. Con un criterio importante: quello di non accettare da un singolo privato somme superiori a mille euro (€1000) per fare in modo che il finanziamento al progetto sia il più possibile diffuso. Donazioni anche piccole, di cui saremo enormemente grati, ma da tante persone. Ricordiamo che entrate e spese di Fare nuova la città sono pubblicate nella pagina ‘Trasparenza’ (vai alla pagina).

Vuoi sostenere Fare nuova la città? Clicca qui

Sempre attiva la pagina ‘Collabora’ (clicca qui) per chi desidera dare la propria disponibilità a collaborare attivamente al progetto ‘Fare nuova la città’ nelle diverse modalità di volta in volta comunicate. E per chi vuole ricevere la newsletter basta compilare il campo apposito nella home page del sito.