Aiuta Fare nuova la città: dai #buonenuove point all’operazione 10×10

Ecco le comunicazioni importanti, date all’incontro dei collaboratori avvenuto mercoledì 2 aprile alla sede del comitato elettorale.

– Obiettivo: 50 #buonenuove point

Qualche settimana fa abbiamo lanciato i #buonenuove point, punti di riferimento del progetto per la propria via con adesivo sulla porta o sulla cassetta della posta o sulla bicicletta (guarda la mappa). Puntiamo ad arrivare a 50. E’ una bella cosa che non richiede particolare impegno, ma consente di diffondere il progetto e il nome di Gianluca Galimberti in modo informale e capillare. Per diventare #buonenuove point clicca qui

bn-per-sito

– Via all’operazione 10×10

Stiamo raccogliendo fondi per pagare le spese della campagna elettorale. ‘Fare nuova la città’ è un progetto civico autofinanziato, dunque donazioni anche piccole sono preziosissime. Se ognuno di noi trova dieci persone disposte a dare 10 euro, riusciamo a coprire le spese per una campagna sobria ovviamente, ma che non può essere a costo zero. Per fare una donazione, clicca qui

Rilanciamo alcune iniziative per cui ci serve il vostro aiuto:

– raccogliamo foto vecchie di Cremona per campagna social (chi le avesse le giri a ufficiostampa@gianlucagalimberti.it)

– servono disponibilità per tenere aperta la sede del comitato elettorale di largo Boccaccino, 12 (chi avesse due ore disponibili, passi a segnarsi sulla tabella dei turni in sede o telefoni a Rebessi  3383933798)

NON abbiamo ancora iniziato la raccolta firme per la lista ‘Fare nuova la città’.

Dunque, al momento, se vi chiedono di firmare per Galimberti sindaco, non è per il progetto civico. Aspettate. Comunicheremo per tempo il via della nostra raccolta firme!

Ultima cosa. Domenica 13 aprile ore 21 alla sede del comitato per Galimberti in largo Boccaccino, 12 si riuniscono di nuovo i collaboratori. Stiamo entrando nel vivo della campagna elettorale, di cose da fare ce ne sono tantissime. Servono forze ed entusiasmo per Fare nuova la città!

Incontro e confronto con collaboratori sul progetto

In tanti all’incontro organizzato da Fare nuova la città, nella sera di mercoledì alla sala Forum Terzo Settore, per approfondire i contenuti del progetto civico. Gianluca Galimberti, candidato sindaco, ha esposto alcuni temi chiave della proposta amministrativa riguardo a lavoro, welfare, ambiente e Comune. A seguire, i collaboratori si sono confrontati in gruppi e hanno esposto idee e domande. Spazi da recuperare, scuola, sicurezza, commercio, imprenditoria, alcuni dei temi emersi. La serata si è conclusa con alcune indicazioni operative riguardante le prossime tappe della campagna elettorale. Una su tutte, l’inaugurazione della sede del comitato, in programma per sabato 22 marzo alle ore 11.30 al negozio di largo Boccaccino, 12.

Mercoledì con collaboratori nuove iniziative per continuare a raccontare #buonenuove

Mentre continuano gli incontri legati al possibile ampliamento della coalizione che converge sulla candidatura a sindaco di Gianluca Galimberti, e mentre si sta predisponendo l’agenda con i prossimi appuntamenti, Fare nuova la città incontra i collaboratori per condividere le idee della campagna elettorale per le elezioni comunali. L’appuntamento è alle 21 alla sala del Forum Terzo Settore di via Speciano, 2 a Cremona. Sarà l’occasione per ritrovarsi dopo la vittoria di Galimberti alle primarie. Sarà un incontro molto pratico sulle piccole azioni da compiere da adesso fino al 25 maggio. Novità importanti e iniziative originali per coinvolgere ancora molta gente e continuare a raccontare #buonenuove. Vi aspettiamo numerosi!

Collaboratori ai seggi,
ai banchetti e sui social

Mancano diciassette giorni alle primarie del centrosinistra, in programma il 23 febbraio, e il progetto civico ‘Fare nuova la città’ che sostiene Gianluca Galimberti, si organizza con il prezioso contributo dei collaboratori volontari. Incontro nella serata di mercoledì, alla sala del Forum Terzo Settore di via Speciano. “Questo percorso ha suscitato e suscita entusiasmo – ha detto Galimberti ai presenti – Ora inizia una nuova fase in cui occorre lavorare per fare in modo che le primarie siano partecipate e che chi vince lo faccia con un ottimo risultato. Le consultazioni del 23 febbraio sono un banco di prova del fatto che quello che stiamo costruendo insieme regga alla prova del voto, seppur parziale, dato che di coalizione”. A seguire, i partecipanti si sono divisi in gruppi di lavoro su tre aspetti: presenza ai seggi il 23 febbraio, volantinaggi in varie zone della città e banchetti in centro e campagna di comunicazione sui social network.

Ricordiamo i prossimi presidi di ‘Fare nuova la città’ (sabato 8 febbraio in piazza Roma, mercoledì 12 febbraio e sabato 15 febbraio in corso Campi) e i prossimi appuntamenti nei quartieri (lunedì 10 febbraio al Cambonino e mercoledì 12 febbraio a San Felice).

‘Fare nuova la città’
ha incontrato i collaboratori

Primo incontro con i collaboratori di ‘Fare nuova la città’. Circa quaranta persone hanno partecipato al momento organizzato nella sala Ial Cisl dal progetto civico che sostiene Gianluca Galimberti alle primarie civiche del centrosinistra, in programma il 23 febbraio. “Le scelte che vogliamo fare devono già rappresentare una proposta politica – ha esordito Gianluca Galimberti – L’idea è quella di dare gambe forti in termini di struttura a un progetto civico. Ciò corrisponde a un’idea di società che deve arrivare, anche dentro logiche di confronto serio fra opinioni diverse, a percorsi e proposte unitari. Una società civile che non esclude i partiti consapevoli che occorrono tempi nuovi”.

“Anche il metodo è sostanza politica – ha proseguito il candidato di ‘Fare nuova la città’ – Dobbiamo giocare questi mesi su un grande progetto e sull’idealità di concretezza. Ciò che è da trovare è una visione di futuro: dobbiamo immaginarci domani, interpretando l’oggi con competenza. Non ci sono idee senza concretezza, ma non c’è concretezza senza una progettualità. Non ci interessa la polemica, il ‘fare politichese’. A noi interessa dire che bisogna avere un progetto”.

“C’è anche una questione di stile – ha concluso Galimberti – Dobbiamo raccontare un nuovo modo di fare la polis, lo stile mite di chi sa che c’è uno scopo da raggiungere. Uno scopo che è il bene comune, non la poltrona. La mitezza è la fonte di una democratica partecipazione in città”.

A seguire, collaboratoti e staff si sono divisi in gruppi operativi e hanno individuato piccole, ma importanti attività per favorire promozione, partecipazione e sostegno a Gianluca Galimberti e a ‘Fare nuova la città’ in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.

Se vuoi collaborare anche tu clicca qui

Incontro collaboratori
Martedì ore 21 Ial Cisl

Il progetto civico ‘Fare nuova la città’ organizza il primo incontro con i collaboratori, ossia le persone che hanno compilato il modulo on-line Dona il tuo tempo, dal pulsante ‘Collabora’, e tutti quelli che vogliono dare una mano concreta a questo progetto. Per promuovere, partecipare e sostenere la candidatura di Gianluca Galimberti alle primarie, ci sono piccole attività che hanno bisogno di forze. Dalla condivisione del progetto sui social network, ai banchetti. Un’occasione anche per conoscersi e condividere metodo ed idee. L’appuntamento è per martedì 14 gennaio alle ore 21 alla sala Ial Cisl di via Dante, 121. Vi ringraziamo per il sostegno e vi aspettiamo all’incontro. Senza il vostro aiuto non potremo “fare nuova la città”. Buonenuove.

Per informazioni: info@gianlucagalimberti.it