Agli ex campi tennis di Po nuovi campi da beach, tennis e padel. Sinergia con CremonaArena!

 

Nuova vita agli ex campi da tennis a Po. Dopo aver espletato le procedure pubbliche di indagine di mercato, abbiamo affidato la gestione dell’area alla CremonArena Società Sportiva Dilettantistica di Enrico Pighi, unica ad aver presentato l’offerta. Si tratta di uno spazio di proprietà comunale di 5.750 metri quadrati per il quale il gestore corrisponderà un canone di 5mila euro l’anno all’Ente e sul quale farà investimenti per 385.585,00 euro più IVA. In base alla convenzione, che ha durata fino al 2043, la società realizzerà entro tre anni campi da tennis, beach volley e padel, rilanciando così questo spazio in disuso da oltre 15 anni.

La riqualificazione degli ex campi da tennis, realizzata in sinergia tra il Comune e il privato, si inserisce nella rivalorizzazione in atto del comparto Po con campeggio, Colonie Padane, piscina comunale, navigazione fluviale e la nuova pista ciclopedonale. E’ un’iniziativa importante – come hanno dichiarano gli Assessori Andrea Virgilio e Mauro Platè – che consente di restituire alla città un’altra area che attualmente è in stato di abbandono, nonché di offrire un’ulteriore struttura per lo sport cremonese in un comparto che sta davvero rinascendo.

Ex campi da tennis a Po, attiviamo un’indagine di mercato per recupero e gestione

Nuova vita per gli ex cinque campi da tennis al Po in disuso da molti anni. In Giunta abbiamo deciso di attivare un’indagine di mercato per cercare soggetti interessati a recuperare, rigenerare e gestire gli spazi, adibendoli ad attività sportive che, attualmente, non possono essere effettuate in impianti pubblici presenti in città. Si tratta di un’area della superficie di 5.750 mq adiacente all’impianto delle piscine comunali di Piazzale Azzurri d’Italia.

Questa manifestazione di interesse – come hanno dichiarano gli Assessori Andrea Virgilio e Mauro Platè – va di pari passo con la scelta di investire e rilanciare il vicino impianto delle piscine comunali a beneficio di tutti i cittadini cremonesi che devono poter ritornare ad avere in questa struttura e in generale nel comparto Po, con Colonie Padane, campeggio, navigazione fluviale, ciclabilità ed in prospettiva anche gli ex campi da tennis, un punto di riferimento per lo sport, il tempo libero e le attività sostenibili.

Piscina, con questo rilancio torna ad essere punto di riferimento!