Paf 2018, continuiamo a sostenere questo festival su letteratura, musica, cinema e fumetto che ci fa riscoprire luoghi urbani

Porte Aperte Festival 2018, siglata l’intesa con l'Associazione. Anche quest'anno sosteniamo questa manifestazione che mette insieme letteratura, musica, cinema e fumetto e fa scoprire luoghi della città.



Con l’Associazione culturale “Porte Aperte Festival” insieme per il PAF 2018, appuntamento fisso della programmazione culturale cittadina. Ho sottoscritto con il Presidente dell’Associazione Marco Turati il protocollo d’intesa, approvato dalla Giunta la scorsa settimana, per la promozione e l’organizzazione dell’iniziativa nata tre anni fa e in programma quest’anno dal 29 giugno al 1° luglio, in collaborazione anche con il Centro Fumetto “Andrea Pazienza”. Letteratura, musica, cinema e fumetto per una tre giorni di incontri con scrittori e illustratori, eventi, concerti, workshop, mostre e tanto altro che si svolgeranno in luoghi diversi della città, alcuni inediti e da riscoprire.

Nel protocollo, Comune e Associazione culturale Porte Aperte Festival condividono gli obiettivi di valorizzare location cittadine non abitualmente utilizzate per manifestazioni culturali, di animare Porta Mosa, che anche nell’edizione di quest’anno sarà ‘teatro’ delle proposte serali del Festival, di potenziare gli eventi che coinvolgono diversificate fasce di pubblico, con particolare attenzione a quelle più fragili, coinvolgendo il tessuto culturale e artistico cittadino per un evento non calato dall’alto, ma nato dal basso, dalle energie presenti in città.

Ci impegniamo pertanto a collaborare per la promozione e programmazione del Festival, alla realizzazione della manifestazione con un contributo economico e con il sostegno logistico mettendo a disposizione varie attrezzature. Al supporto del Comune si aggiungono le collaborazioni tecniche e i contributi da parte di sponsor raccolti dalla stessa Associazione Porte Aperte.

L’Associazione, da parte sua, si impegna ad attivare una sinergia con altri eventi in programma nello stesso periodo, quali il Memorial di Basket Robi Telli, a collaborare con Cremona Infopoint per esperienze turistiche e visite guidate, con istituzioni, associazioni e soggetti cittadini attivi in ambito culturale, nonché favorire la partecipazione al PAF di persone con disabilità. Il protocollo ha durata fino al 31 dicembre 2018, ma già entro la fine dell’anno ci incontreremo per definire la collaborazione per l’edizione 2019.

Paf 2017: un festival da stare in giro per tre giorni
Memorial Telle e Tanta Robba: protocollo con Amici di Robi

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone