Marciapiedi, “Mappe georeferenziate con associazioni disabili”

Gianluca Galimberti ha incontrato i residenti di Bagnara, Battaglione e Gerre Borghi al centro anziani di Bagnara. "Raccontiamo un metodo, quello di ascoltare chi vive nei quartieri".



Gianluca Galimberti ha incontrato nella serata di lunedì 17 marzo alcuni residenti dei quartieri Bagnara, Battaglione e Gerre Borghi al centro anziani di Bagnara. “Ho un dispiacere grande – ha esordito il candidato sindaco – Quello di non essere riuscito a venire qui durante la campagna delle primarie. Abbiamo deciso di recuperare immediatamente dopo e vi ringrazio di essere qui. Questa sera, come le altre sere nei quartieri, raccontiamo anche di un metodo. Ascoltiamo da chi vive nei quartieri le questioni aperte, le priorità”.
Questi i principali temi affrontati. Sistemazione del centro anziani (“Le idee che voi avete sono idee di efficienza. I centri anziani sono luoghi di solidarietà e di coesione. Sono veri presidi. Certamente hanno un costo, ma se uno non investe in questi luoghi, quanto deve pagare l’anno dopo e l’anno dopo ancora in termini sanitari, sociali e di sicurezza?”), manutenzione di strade e marciapiedi (“Facciamo una programmazione degli interventi con mappe georeferenziate, in sinergia con le associazioni di disabili), sicurezza (“Verifichiamo un coordinamento delle forze dell’ordine, videosorveglianza in un progetto complessivo, coesione sociale per prevenzione”), inceneritore (“Riduzione dei rifiuti, chiusura dell’inceneritore con un serio piano industriale”), trasporto pubblico e ciclabilità, politiche per i giovani e sulla disabilità.
Significativa la testimonianza di un signore di Gerre Borghi che ha portato all’attenzione dei presenti la situazione drammatica dei residenti, costretti a vivere senza gas e senza fognature. “Queste sacche di inciviltà vanno sicuramente riprese in mano, con convinzione e in modo prioritario”, ha commentato il candidato sindaco Gianluca Galimberti.


Galleria fotografica


Share on Facebook14Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone