“Incontriamo persone, ritorniamo a fare politica così”

Circa cinquanta persone hanno partecipato al primo incontro dei collaboratori di Fare nuova la città dopo la vittoria di Galimberti alle primarie del centrosinistra. "Siamo testimoni di cambiamento"



Sala Forum Terzo Settore gremita per il primo incontro con i collaboratori di Fare nuova la città dopo la vittoria di Gianluca Galimberti alle primarie del centrosinistra.
“Accanto all’allargamento della coalizione e alla costruzione di un programma elettorale che deve trasformarsi in punti amministrativi – ha detto il candidato sindaco – faremo una campagna che ha le radici in quello che abbiamo già fatto. Siamo testimoni di cambiamento. Dobbiamo far montare quell’ondata di entusiasmo, non solo emotivo, ma di lucidità di analisi, di contenuti, di ascolto. Possiamo uscire dalla situazione attuale se insieme ricostruiamo una visione di città. Questi mesi saranno sostanza di proposta politica. Incontriamo persone: ritorniamo a fare politica così”.
Un incontro operativo. I circa cinquanta collaboratori si sono resi disponibili per attività specifiche come volantinaggi mirati, incontri nei quartieri, turni alla sede del comitato elettorale.

Novità della campagna. Sono stati lanciati i #buonenuove point, ossia persone che, attraverso simbolici contrassegni, si fanno referenti attivi ed ‘equipaggiati’ per la propria via o la propria zona territoriale in merito al progetto civico e alla candidatura di Gianluca Galimberti.

Via sul sito anche alle donazioni on-line, raccolta di contributi economici per finanziare il progetto autofinanziato di Fare nuova la città. Con il criterio di non accettare da un singolo somme superiori a mille euro per fare in modo che il finanziamento sia il più possibile diffuso. Donazioni anche piccole, ma da tante persone.

Prossimi appuntamenti del progetto civico: venerdì doppio incontro (alle 18 e alle 21) con ferrovieri e pendolari al Dopolavoro Ferroviario.


Galleria fotografica


Share on Facebook14Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone