Galimberti alla Cna: ‘Confronto con piccoli imprenditori per efficienza’

Accesso al credito, coinvolgimento delle piccole medie imprese nella costruzione della città, riduzione della burocrazia. Questi alcuni dei temi affrontati dal candidato sindaco del centrosinistra Gianluca Galimberti durante l'incontro di lunedì sera con Cna Cremona.



Accesso al credito, coinvolgimento delle piccole medie imprese nella costruzione della città, riduzione della burocrazia. Questi alcuni dei temi affrontati dal candidato sindaco del centrosinistra Gianluca Galimberti durante l’incontro di lunedì sera con Cna Cremona, Confederazione dell’artigianato e della piccola media impresa. Gianluca Galimberti, come spesso accade durante gli incontri, si è posto in ascolto degli imprenditori presenti rispetto a problematiche e ipotesi operative. Il candidato sindaco ha esordito facendo un’analisi delle crisi demografica ed economica cittadina, arrivando poi a parlare di Comune come “luogo di confronto anche con i piccoli imprenditori”, delle eccellenze di Cremona da sviluppare per rilanciare la città, del rapporto tra scuole e aziende (“E’ questione di efficienza – ha detto Galimberti – perché spesso le imprese cercano figure professionali che non riescono a trovare sul territorio. Anche in questo caso, il Comune deve fare da regia e da indirizzo, favorendo il confronto anche con le associazioni di categoria”). “Piccoli imprenditori e artigiani – hanno detto a più voci gli iscritti Cna presenti all’incontro – sentono l’esigenza di una  città più viva”.


Share on Facebook3Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone