40 incontri, oltre 1.030 ‘mi piace’. I numeri di ‘Fare nuova la città’

Conferenza stampa alla sede del Pd. "Questa città merita un futuro, altrimenti muore. E il rilancio ha bisogno di novità e di cambiamento".



Circa 700 persone incontrate in oltre 40 appuntamenti. 4mila visitatori unici al sito. Oltre 1.030 ‘mi piace’ sulla pagina Facebook. Questi alcuni numeri di un mese e mezzo di campagna elettorale di ‘Fare nuova la città’, progetto civico che sostiene Gianluca Galimberti alle primarie del 23 febbraio. Numeri che il candidato ha esposto nel corso di una conferenza stampa alla sede del Pd, alla presenza del parlamentare Pd Luciano Pizzetti, del consigliere regionale Agostino Alloni, del segretario provinciale Matteo Piloni e della capogruppo in consiglio comunale Maura Ruggeri. In sala anche alcuni sostenitori del progetto civico ‘Fare nuova la città’.

“Noi lavoriamo guardando i numeri e i risultati – ha detto Gianluca Galimberti ai giornalisti presenti – E questi sono numeri che dicono di una grande positività e un grande entusiasmo”.

“Candidarsi a sindaco nella situazione attuale non è conveniente per nessuno – ha proseguito il candidato di ‘Fare nuova la città’ – Chi lo fa, me compreso, ha molto da perdere. Ma questo è il tempo di assunzione di responsabilità. Bisogna sconfiggere la rassegnazione, l’atteggiamento di chi dice ‘Tanto non cambia nulla’. Questa città merita un futuro, altrimenti muore. E il rilancio ha bisogno di novità e di cambiamento”.

Liuteria, Polo tecnologico, ufficio bandi, snellimento della burocrazia, pacchetti turistici, manutenzione, pgt su area vasta, servizi ferroviari, Expo, alcuni dei punti programmatici toccati da Galimberti che ha concluso: “Noi siamo pronti. Vinciamo le primarie e, con entusiasmo e progetti concreti, arriviamo al governo di questa città”.


Galleria fotografica


Share on Facebook13Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone