1 milione e 157 mila euro dal Governo per gli edifici scolastici: 11 interventi in 8 scuole

Mai come in questi anni Cremona ha investito sulle scuole e sulla loro sicurezza. Tutto questo grazie al lavoro e alla competenza degli uffici comunali, alle priorità date dalla Giunta e dalla coalizione e alle scelte del Governo che su questo tema ha dimostrato di metterci testa e soldi.



1 milione e 157 mila euro dal Governo per interventi sulle scuole cittadine. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con Decreto del 21 dicembre 2017, ha reso pubblica l’assegnazione di oltre un miliardo di euro di finanziamenti relativamente all’attuazione di interventi di messa in sicurezza. Nel comune di Cremona gli interventi finanziati riguardano due bandi ai quali l’Ente ha partecipato: uno per la realizzazione di lavori di edilizia scolastica e uno per la realizzazione di indagini diagnostiche su solai delle scuole. L’importo complessivo del finanziamento del quale il Comune di Cremona risulta beneficiario è pari dunque a 1.157.400,00 euro e consente di realizzare ben 11 progetti in 8 scuole cittadine.

In particolare le scuole interessate sono le seguenti:

1. Scuola primaria Stradivari € 353.600,00;

2. Scuola Primaria Trento Trieste € 182.800,00;

3. Scuola Secondaria di 1° grado Anna Frank € 198.000,00;

4. Scuola Primaria Don Primo Mazzolari € 85.000,00;

5. Scuola Primaria Manzoni € 100.000,00;

6. Scuola Primaria Monteverdi € 63.000,00;

7. Scuola Primaria Realdo Colombo € 115.000,00;

8. Scuola per l’Infanzia Boschetto € 60.000,00.

Come ha detto l’Assessore Andrea Virgilio, raccogliamo i frutti di un lavoro virtuoso e serio fatto in questi anni di progettazione e di programmazione sulla riqualificazione degli edifici. Le scuole e la loro sicurezza sono state fin da subito una priorità per la nostra amministrazione e ora, grazie al finanziamento del Governo, riusciamo a concretizzare secondo un cronoprogramma, importanti ed attesi interventi. Mai come in questi anni Cremona ha investito sulle scuole e sulla loro sicurezza. Tutto questo grazie al lavoro e alla competenza degli uffici comunali, alle priorità date dalla Giunta e dalla coalizione e alle scelte del Governo che su questo tema ha dimostrato di metterci testa e soldi. Fondamentale da questo punto di vista, l’interlocuzione e il lavoro del Sottosegretario Luciano Pizzetti che non ci ha mai fatto mancare il suo sostegno su un tema così delicato e strategico per il territorio e per il paese.


Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Email this to someone